Zummy

BlogZummy day: è la Giornata Mondiale degli Oceani
oceano

Zummy day: è la Giornata Mondiale degli Oceani

di Zummy Team

L’8 giugno per ZUMMY è una giornata particolarmente importante. Certo, lo è per il mondo intero, ma noi lo viviamo come un giorno davvero speciale. Si celebra, infatti il World Ocean Day, la Giornata Mondiale degli Oceani, istituita l’8 giugno 1992 a Rio de Janeiro durante il vertice sull’ambiente e dal 2008 riconosciuta anche dalle Nazioni Unite.

E per ZUMMY, che celebra la ricchezza dei mari e rinnova la sua promessa di amore e protezione in ogni suo gesto e prodotto, ricordarti che dalla loro salute dipende anche la nostra è fondamentale. Perché questa Giornata riguarda anche te? Te lo spieghiamo qui, in questo blog tinto di blu. Fai un tuffo con noi per saperne di più!

Giornata Mondiale degli Oceani: a che scopo?

Visto dallo spazio, il nostro è il Pianeta Blu, ovvero appare come un’enorme macchia blu. Sono gli oceani a tingerlo con tutte le loro incredibili sfumature. Uno spettacolo tanto incredibile quanto misterioso. Pensa: la Terra è ricoperta per il 70% da immensi territori d’acqua, eppure sappiamo più della Luna che dei nostri oceani! ZUMMY sa bene di cosa sta parlando: queste distese, questi bacini (Pacifico, Atlantico e Indiano) ospitano l’80% della biodiversità mondiale!

Sono acque piene di vita, di una vastissima varietà di animali, dal microscopico fitoplancton ai giganteschi cetacei. Ma molto, sulle loro profondità e su chi le abita, resta ancora avvolto nel mistero. Sarà per questo che mari e oceani esercitano sull’uomo, da sempre, un grande e indescrivibile fascino?

Ecco, la Giornata Mondiale degli Oceani è l’occasione per riflettere sui benefici che proprio loro sono in grado di fornire a tutto il genere umano. E sul dovere che ognuno di noi ha di interagire con gli oceani in modo sostenibile, senza depauperarli o compromettere le esigenze delle generazioni future.

Oceani
Oceani

Gli oceani, produttori di ossigeno

Le distese d’acqua sul nostro pianeta producono (e quindi ci forniscono!) il 50% dell’ossigeno che noi respiriamo, ma non è tutto. Sono addirittura in grado di assorbire un terzo dell’anidride carbonica prodotta, ancora di più delle foreste tropicali. Inoltre, agiscono come regolatori del clima e forniscono cibo e sostentamento a miliardi di persone: si stima che una su 5 dipenda dal mare!

Insomma, è chiaro il motivo per cui dalla loro esistenza e salute dipenda la nostra sopravvivenza? Ma, se qualcuno avesse ancora qualche dubbio, le Nazioni Unite hanno inaugurato il Decennio delle scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile, che si è posto l’obiettivo globale di conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine entro il 2030 (nell’ormai celebre Agenda 2030, al Punto 14 si ribadisce la necessità di tutelare la vita sott’acqua). Non a caso Vita e Sussistenza (Life and Livelihoods) è il tema della Giornata Mondiale degli Oceani 2021.

World Ocean Day: celebralo con Zummy

Come affrontare e rimediare al fatto che i mari sono sempre più caldi, sempre più acidi e sempre più privi di ossigeno? E come fare in modo che pesca eccessiva, pesca illegale e inquinamento di plastiche non costituiscano più una minaccia per la biodiversità marina? La soluzione parte dalla conoscenza, passa dalla consapevolezza e si manifesta attraverso l’azione.

A ognuno di noi non viene richiesto uno sforzo disumano: bastano piccoli gesti di rispetto e civiltà, fondamentali per mantenere in salute gli oceani e far sì che continuino a contribuire alla nostra prosperità e a quella del mondo di cui siamo custodi. Per noi di ZUMMY, poi, non si tratta in alcun modo di uno “sforzo”. Per noi è un piacere e un onore prenderci cura della nostra “Casa” e soprattutto della nostra “Casa d’origine”, il mare, culla delle prime forme di vita.

Lo amiamo talmente tanto che abbiamo fatto nostra l’arte dello “zummare”, dell’ingrandire i meravigliosi particolari delle sue creature per renderle stampe sorprendenti da indossare, da vivere. Come puoi celebrare questa speciale Giornata? Con un prodotto ZUMMY! Non è solo questione di immagine, fantasie, colori, stile: c’è tutta una filosofia che sorregge il nostro brand fin dai suoi albori, mirata a proteggere l’ambiente e a rendere migliore la vita di chi lo abita. Puoi dire “io sto con gli oceani” anche indossando una pantagonna. Ma assolutamente WOW.

Oceani

La pantagonna Cory: comoda, stilosa e amica dell’acqua

La pantagonna Cory di ZUMMY, ampia e affascinante, è stata cucita e rifinita da sarte locali a partire dalla fibra di eucalipto proveniente da foreste gestite responsabilmente. Il Tencel Lyocel (questo il nome del tessuto ricavato) è morbido e fresco come la seta ed è capace di assumere come nessun altro le colorazioni accese e vibranti delle nostre fantasie tramite l’uso di inchiostri sostenibili, che vantano numerose certificazioni per il rispetto di lavoratori, consumatori e ambiente.

Se scegli la pantagonna Cory dichiari, con una classe senza paragoni, di stare dalla parte dell’acqua: la tecnologia di stampa che abbiamo scelto di utilizzare ne riduce il consumo rispetto alle tecnologie più tradizionali e la stamperia riutilizza parte della stessa nel ciclo produttivo! In più, le etichette sono in cotone organico certificato, i bottoni in vita (che permettono di allargare o stringere il capo a seconda delle necessità) sono in canapa e con una piccola percentuale di poliestere riciclato, acquistati presso un fornitore che ha aderito all’impegno Detox di Greenpeace per l’eliminazione delle sostanze nocive dalla produzione.

L’elastico sul retro (anche lui responsabile di un fit perfetto su ogni silhouette) è realizzato al 74% da poliestere riciclato post consumer. Questo è il nostro modo di dimostrare amore e impegno nei confronti delle creature che popolano il nostro pianeta e i nostri mari. Vuoi prendertene cura insieme a noi? Indossa la tua pantagonna, diventa una fashion zummer e non smettere mai di informarti sul mondo che ti circonda e su come puoi contribuire a renderlo migliore. Noi saremo sempre al tuo fianco!

Oceani
Oceani

PESCE SYMPHY

E infine, una nuova escursione

Immerse nella verde e rigogliosa vegetazione tropicale

Spettacolo naturale

Su queste acque sudamericane

Facemmo un incontro davvero speciale

Noi lo vedemmo da riva, ma ciò che ci colpì furono i suoi colori contrastanti

Striato come una tigre, turchese come l’acqua,

Il pesce Symphysodon Discus

Lui che pur piccolo e fragile si distingueva dal resto

Seppur affascinati dalle sue sfumature,

all’improvviso i nostri sguardi vennero distolti

Quando vedemmo galleggiare ciò che non appartiene al mare

Con grande amarezza interiore

Vedemmo plastica galleggiare

Vedemmo quello che in natura inquina e deturpa.

Amareggiate e consapevoli

Lì nacque la promessa di sostenibilità di Zummy.

MEDUSA JELLY

Poi ci ritrovammo qui

Paradiso terrestre di infinite spiagge bianche

Maldive è il suo nome

Non si distingue dove finisce la spiaggia e dove inizia questo specchio di mare

Tra le limpide acque, eri lì, trasparente e suadente ballerina

La medusa marina

Avremmo dovuto aver paura di te,

Perché dicono che tu sia urticante,

Ma vedendoti danzare con tanta eleganza

fummo solo affascinati

Solamente tu, che fluttuavi leggera e armoniosa

Tu che sembravi una sposa

La sposa del Mare

come un’ombra sommersa in questo azzurro infinito

Di te abbiamo immaginato la tua immensa anima

Come una Donna

La nostra Donna Zummy

PESCE CORY

Riprendemmo poi a viaggiare, prese dalla voglia di scoprire, di vedere quant’è profondo il mare

Un mare dalle acque tiepide e cristalline

Un mare vivace, pieno di vita

Lui è il Mar Rosso

E, immergendoci nelle sue acque, gli incontri furono svariati

Con pesci e coralli colorati che sembravano un tutt’uno, che erano armonia melodica,

che trasmettevano un senso di pace

E poi, lei, che ci affascinò con i suoi colori aranciati a pois blu

Come piccole bollicine a ricoprire la sua pelle

Lei, Cernia del Corallo,

Nuotatrice armonica e sinuosa, che si avvicinò quasi a voler giocare a nascondino

E poi improvvisamente

Svanì dentro questo immenso mare

Lei che ha portato lontano la nostra fantasia

Lei che ha portato il colore nel mondo Zummy

PESCE ANGY

Per chi non l’avesse mai vista

Vi parleremo di lei

Isola incantata dell’Oceania

Lei è Polinesia

Affascinate dalla bellezza attorno a noi,

I nostri occhi videro meraviglie

Ora impresse nei nostri cuori e raffigurate nella nostra mente

Lei, così incontaminata e brulicante di vita

Ricordiamo il sole che creava un riflesso in quel mondo sommerso

E poi colori danzanti, rincorrersi

Pesci

Tanti e diversi

Uno in particolare, i cui colori sono cielo, sono mare e sono sole,

Colpì la nostra attenzione

Il suo nome era Angelo

Pesce Angelo

Da qui abbiamo preso ispirazione

Da qui nasce il nostro Zummy

Un quadro su tessuto

Un quadro che ci avvolgerà in tutto il suo splendore